Blog

L’impiego del laser nell’addestramento del cane

Da qualche anno abbiamo iniziato ad interessarci al lavoro con il cane
a distanza.  Ci interessava, in particolare, approfondire questa tecnica di addestramento estremamente professionale.

Per questo motivo non ci stiamo riferendo agli utilizzi ludici o sportivi, come nel caso di  discipline come Hoopers o di invii del cane in differenti direzioni.

Stiamo, invece, parlando, della possibilità del guidare il cane da ricerca sostanze o ricerca persone su macerie (ed in alcune situazioni anche in superficie) in modalità remota, ossia con il conduttore fermo in un punto ed il cane che può essere guidato per mezzo di un laser o di una radio applicata sul collare.

Fantascienza? No, niente di più lontano da questo. Tocco magico di un
Maestro? No, nemmeno.

Si tratta, più semplicemente e tecnicamente, di applicare rigorosi protocolli di addestramento per insegnare al cane a lavorare in autonomia ma seguendo le direzioni via via ricevute dal conduttore.

Video di proprietà Scandinavian Working Dogs Institute

Quello col laser, oltre ad essere un addestramento estremamente divertente e stimolante per cane e conduttore, è un lavoro che può essere utile sia al conduttore di unità cinofile da ricerca sostanze che per ragioni di sicurezza non può accedere ad una zona o deve evitare di avvicinarsi troppo ad una sostanza o, ancora, ha bisogno di lavorare senza dare nell’occhio, che al conduttore di unità cinofile per la ricerca persone che può, quindi, acquisire competenze utili ad inviare il cane in un punto preciso su macerie o in una zona impervia difficilmente accessibile.  In circostanze di questo tipo un cane fuori controllo è esposto a rischi, un cane guidato può lavorare in sicurezza.

La capacità di direzionare un cane col laser è impiegata all’estero anche per i cani che svolgono lavori di security, per il controllo dell’eventuale presenza di persone non autorizzate all’interno di edifici ed anche per operazioni di morso e bloccaggio, se necessarie.

A Rose Canine abbiamo iniziato ad utilizzare il lavoro col laser negli
ultimi due anni,  per addestrare i nostri cani specializzati in monitoraggio faunistico ambientale, al fine di poter esplorare particolari zone di interesse limitando, nel contempo, la presenza umana.

Oggi nell’intero panorama europeo i principali esperti di detection remota sono i nostri istruttori dello Scandinavian Working Dogs Institute, coi quali collaboriamo ormai da molti anni.

In questo video targato SWDI possiamo apprezzare la precisione dell’addestramento ed iniziare a comprendere cosa significa direzionare il cane con il laser.

Video di proprietà Scandinavian Working Dogs Institute

Attenzione però: non improvvisatevi. Non provate questo tipo di lavoro. a casa senza un professionista che vi segue con costanza. Oltre ad esservi delle restrizioni in merito all’uso del laser in Italia, ricordate che esso può arrecare danni permanenti al vostro cane qualora utilizzato in maniera impropria e senza una adeguata preparazione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: